Arresti a cosenza per droga

Posted on by

Maria Serraino

arresti a cosenza per droga

Cosenza: criminalita, decine di arresti per droga e armi

per   del    spinning al siluro da riva   yalla shoot live youtube

La presenza della ' ndrangheta in Australia risale agli inizi del novecento con le prime migrazioni di italiani. Alcune 'ndrine australiane hanno fatto parte fino agli anni novanta del cosiddetto Siderno Group , una vasta rete criminale 'ndranghetista che trafficava in droga tra il Sud America, il Canada, l'Europa e l'Australia stessa. Tra gli omicidi eccellenti si annoverano quello dell'attivista Donald Mackay il 15 luglio a Griffith e del vicecapo della polizia federale dell' Australia Meridionale Colin Winchester assassinato a Canberra il 10 gennaio Ad oggi le forze dell'ordine australiane non ritengono vi siano organizzazioni criminali di stampo mafioso nel loro territorio, nonostante i numerosi processi e condanne definitive avvenute in passato [1]. L'ingresso di elementi 'ndranghetistici in terra australiana, secondo il rapporto dei servizi segreti australiani ASIO degli anni sessanta del Novecento, ha luogo il 18 dicembre , quando il piroscafo Re D'Italia approda al porto di Melbourne [8]. Dall'inizio del Novecento fino agli anni cinquanta si hanno notizie di 'ndrangheta sono nello Stato di Victoria e del Queensland [12].

Maxi-retata nel clan dei Casamonica. I militari stanno eseguendo tra la Capitale e le province di Reggio Calabria e Cosenza le 37 misure cautelari in carcere, emesse dal gip di Roma su richiesta della locale Dda. Non avevano bisogno di usare la violenza, bastava il solo nome della famiglia Casamonica per farsi rispettare. L'operazione "dimostra come su Roma non ci sono zone franche" ha detto in conferenza stampa il comandante del reparto operativo della Capitale, colonnello Mario Conio. Il procuratore Michele Prestipino ha sottolineato il contributo delle vittime e anche di due collaboratori di giustizia. In particolare determinante il ruolo della ex compagna di un membro del clan Casamonica. Si tratta della moglie di Massimiliano Casamonica, fratello del boss Giuseppe, che dopo dodici anni al fianco del fratello del boss - che aveva sposato con una cerimonia sinti pur non facendo parte del gruppo - ha preso le distanze dal clan e ha deciso di collaborare con gli inquirenti entrando a far parte del programma di protezione.

Accedi al tuo account. Password dimenticata? Recupero della password. Recupera la tua password. La tua email. Forgot your password?

Nel si trasferirono a Milano. Dagli anni '70 passano dalle sigarette alla droga hashish, cocaina, eroina ed ecstasy e alle armi, e coinvolgono l'intera famiglia di 12 figli. Le armi venivano inviate in Calabria , dove i parenti erano coinvolti nella seconda guerra di 'Ndrangheta. A quei tempi il capo di nome era il figlio Emilio Di Giovine, ma di fatto comandava Maria. L'organizzazione fu smantellata tra il e il da 3 operazioni di polizia chiamate Belgio, dal nome della strada di dove il clan risiedeva. Furono arrestati membri dell'organizzazione. Un importante fattore nella caduta fu l'arresto di Maria Di Giovine figlia di Rita nel marzo a Verona , in possesso di tavolette di ecstasy.

Previsioni: Epson Meteo. Cronaca Un cartello della ndrangheta gestiva il traffico della coca nel nord Italia. Smantellata filiera della droga gestita dalle cosche Pesce Bellocco, nel nord Italia. E' quanto emerge dall'operazione "Luna blu", tuttora in corso in varie regioni. Il raccordo con le polizie internazionali, in particolare quelle colombiane, spagnole, olandesi, brasiliane e balcaniche ha permesso di interrompere un importante canale di approvvigionamento che faceva arrivare la droga in Lombardia, Veneto, Piemonte, Campania e Calabria. In particolare, la cocaina veniva importata da Colombia, Brasile, Spagna e Olanda, l'eroina dai Balcani e l'exstasy dall'Olanda.

Editore: Cooperativa Soc. Ieri notte, i carabinieri della sezione operativa della compagnia di Roccella Jonica, assieme ai colleghi delle stazioni di Marina di Gioiosa Jonica e Gioiosa Calabria 26 Agosto Da quasi Proseguono i controlli dei Carabinieri agli esercizi commerciali. Meduri: "D'accordo con Ripepi, si mobiliti anche la popolazione".



'Ndrangheta in Australia

Incendio a San Ferdinando, 15 migranti rimasti senza tetto: trasferiti

Tre arresti e 45 perquisizioni sono state effettuate questa mattina dalla Squadra mobile di Lecco coordinata dal Servizio centrale operativo Sco per traffico internazionale di sostanze stupefacenti. La cessione di grossi quantitativi di droga come hashish, cocaina, marijuana e droghe sintetiche avveniva attraverso la darknet, la Rete nascosta utilizzata per molti traffici illegali. Nel durante le investigazioni condotte dal F. Segnala su:. Ufficio stampa Archivio notizie. Lecco: spaccio di droga nella darknet, 3 arresti Tre arresti e 45 perquisizioni sono state effettuate questa mattina dalla Squadra mobile di Lecco coordinata dal Servizio centrale operativo Sco per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Tenuta Contessa. Villa Grandinetti. Grand Hotel President. This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. Out of these cookies, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are as essential for the working of basic functionalities of the website. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. These cookies will be stored in your browser only with your consent.

Leggi tutto Nel corso della settimana di ferragosto, in concomitanza con lo svolgimento degli spettacoli artistici e le manifestazioni religiose svoltesi nei vari comuni della piana di Gioia Tauro, i Carabinieri delle compagnie di Gioia Tauro, Palmi e Taurianova sono stati impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati ed alla verifica del rispetto delle norme in materia igienico—alimentare dei pubblici esercizi. Chi Siamo Contatti. Agosto 19, Categoria: Cronaca Nel corso della settimana di ferragosto, in concomitanza con lo svolgimento degli spettacoli artistici e le manifestazioni religiose svoltesi nei vari comuni della piana di Gioia Tauro, i Carabinieri delle compagnie di Gioia Tauro, Palmi e Taurianova sono stati impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati ed alla verifica del rispetto delle norme in materia igienico—alimentare dei pubblici esercizi. Altri articoli

.

E di 31 arresti, con 6 persone al momento ricercate, il bilancio di una e le province di Reggio Calabria e Cosenza le 37 misure cautelari in carcere, 31 arresti per mafia, spaccio di droga e usura di esponenti del clan dei.
the vampire diaries streaming 4 stagione

.

.

.

2 thoughts on “Arresti a cosenza per droga

Leave a Reply